Ordinanza su orari di chiusura delle attività di intrattenimento musicale nei locali, scelta generica e sbagliata

82899 zero alcol per i neopatentati

LA DECISIONE DEL SINDACO E’ GENERICA E SBAGLIATA

La decisione del Sindaco che obbliga i titolari degli esercizi pubblici con attività di intrattenimento musicali e commerciali a sospendere le emissioni sonore alle ore 23 dal lunedì al venerdì e alle 24 il sabato nei giorni prefestivi, suscita molte perplessità per una serie di ragioni. Alcuni aspetti, come: la eccessiva genericità dell’ordinanza (che non fa differenze, ad esempio, tra locali all’aperto e al chiuso); l’equiparazione tra attività di intrattenimento musicale diverse tra loro, come “musica dal vivo, diffusione, sottofondo musicale, cabaret, karaoke, intrattenimento musicale con la presenza del DJ e qualsiasi attività accompagnata da emissioni sonore”; ma soprattutto la restrittività degli orari, non sembrano affatto contemperare le esigenze dei residenti con quelle delle attività commerciali e dell’utenza, anzi sembrano creare un evidente squilibrio a danno di quel poco di vivacità e vitalità sociale ed economica che si realizza di sera, e soprattutto nel periodo estivo. Fermo restando che le esigenze dei cittadini vanno sempre equilibrate tra loro, secondo legge e secondo buonsenso, l’ordinanza n. 36443 del 30 aprile dà invece un messaggio di restrizione degli spazi di svago e divertimento, anche per la rigidità degli orari che appare davvero eccessiva. Se ci sono, eventualmente, casi limite che creano disagi, sarebbe più sensato governarli nel particolare, che non emettere provvedimenti che si abbattono a tappeto e in forma generica. Chiediamo di rivedere tale decisione, che nella fretta di stabilire regole rigide, evidentemente eccede e opera una scelta discutibile. E’ sensato, quindi, chiedere che tale ordinanza venga ridiscussa tra le parti, affinché non si creino squilibri e contrapposizioni sbagliate. La questione è seria e non deve essere sminuita come polemica “movida si-movida no”.

Antonio Giglio, Consigliere comunale Capogruppo SEL

Le due pagine dell’ordinanza in questione:

ipp

ipp

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...